• CORSI TECNICI

    Chimica Materiali e Biotecnologie
  • CORSI TECNICI

    Elettronica-Elettrotecnica
  • CORSI TECNICI

    Informatica e Telecomunicazioni
  • CORSI TECNICI

    Meccanica Meccatronica ed Energia
  • CORSI LICEALI

    Liceo Linguistico
  • CORSI LICEALI

    Liceo delle Scienze Applicate
  • Liceo delle Scienze Umane

    Liceo delle Scienze Umane
  • Istituto d'Istruzione Superiore

    LORENZO COBIANCHI
  • CORSI TECNICI

    Chimica Materiali e Biotecnologie
  • CORSI TECNICI

    Elettronica-Elettrotecnica
  • CORSI TECNICI

    Informatica e Telecomunicazioni
  • CORSI TECNICI

    Meccanica Meccatronica ed Energia
  • CORSI LICEALI

    Liceo Linguistico
  • CORSI LICEALI

    Liceo delle Scienze Applicate
  • CORSI LICEALI

    Liceo delle Scienze Umane
Sei qui: Home News and Events Ancora un titolo mondiale per i team Cobianchi - ERL

Si sono svolti recentemente a Nagoya (Giappone) i campionati mondiali RoboCup 2017, alle sezione Junior hanno preso parte ben due team di Cobianchi ed Elettra Robotics lab, sugli otto che hanno rappresentato l’Italia. Ancora un fantastico risultato raggiunto, infatti il team HumanDroid ha ottenuto il titolo mondiale nella formula superteam della categoria OnStage U19, mentre al team Mega Hertz è stato assegnato il premio come miglior progetto nella categoria Soccer Open. Nella prima categoria, i robot realizzati devono eseguire dimostrazioni tecniche e performance creative ed innovative, mentre la seconda i robot si sfidano due contro due in partite ci calcio.
E’ stato un mondiale molto intenso e faticoso, molti i problemi ed i guasti che sono stati affrontati, poche le ore di sonno ma alla fine il duro lavoro ha dato i suoi frutti.
Ecco la composizione dei team:
Team Mega Hertz
- Raimondo Sgrò (mentor)
- Filippo Marcodini (coach)
- Christian Conti (coach)
- Marco Vitale (4ª telecomunicazioni)
- Luca Dal Molin (4 ª Informatica)
- Bellorini Matteo (5 ª Elettronica)
- Alessandro Micheloni (5 ª Elettronica)
- Federico Cantoreggi (5 ª Elettronica)
 
Team HumanDroid
- Alberto Mazzaccaro (mentor)
- Andrea Greco (coach)
- Hamza Chikhaoui (5 ª Elettronica)
- Fabio Rizzi (4 ª Elettronica)
- Lorenzo De Gasperi (4 ª Informatica)
Tra i punti di forza del team HumanDroid vi è la presenza del robot Atom, si tratta di un umanoide di taglia 40cm circa, interamente auto costruito ed in grado di camminare. Per il mondiale è stato prodotto un secondo esemplare che è stato dotato della visione artificiale. I robot del soccer, Viper 2 e Viper III sono stati sviluppati dalla versione dello scorso mondiale, i quali però sono stati dotati di visione artificiale e movimento della telecamera su due assi.

Di seguito una piccola selezione fotografica.

giappone1

Tutto il gruppo Cobianchi – Erl con i robot

 giappone2

Il robot Atom durante una delle esibizioni

 giappone3

Il Team HumanDroid durante la preparazione della dimostrazione tecnica

 giappone4

Il Team HumanDroid dopo la performance

giappone5

Il robot Atom esegue un passo: un piccolo passo per un robot, un grande passo per la robotica.

giappone6

Il Team Mega Hertz sul campo del superteam

giappone7

Il Team Mega Hertz dopo la partita con il Canada

giappone8

Tutte le squadre del mondiale sul campo grande

giappone9

Il Team Mega Hertz al completo con mentor e coach, dopo la premiazione

 giappone10

I robot Viper 2 e Viper III sul campo di gara pronto all’avvio.

giappone11

Il Team HumanDroid durante la premiazione

giappone12

Il Team HumanDroid al completo con mentor e coach

giappone13

Viper 2 sul campo del superteam durante una partita

giappone14

I robot Atom ed Antonio pronti per il ritorno a casa con il premio

 giappone15

Il robot Antonio di ritorno a Malpensa dopo un lungo viaggio.

Codici utili

Codice Fiscale 84000500037

IS COBIANCHI: VBIS00700V
(Istituto principale)

ITI COBIANCHI: VBTF00701B

LICEO COBIANCHI: VBPS007019

Contatti

Istituto d'Istruzione Superiore "L. Cobianchi".

  • Telefono: +39 0323 401563

Connettiti con noi

Seguici sui social network.
Sei qui: Home News and Events Ancora un titolo mondiale per i team Cobianchi - ERL